Stacks Image 38
Stacks Image 284

Ogni storia è vera, ogni storia è unica, ogni storia ha qualcosa da raccontarci.
Non saprei mai dire dove cominci la storia di uno spirito libero, proprio perchè libero come gli uccelli del cielo, non lascia tracce da seguire , e la vera bellezza sta nel contemplarli nelle loro evoluzioni senza domandarsi  da dove provengano, così, per quello che sono, godendosi lo spettacolo e basta.
Gabriella sin da piccola, nella sua casa di campagna, non aveva limiti al suo impeto e alla sua essenza. Non conosceva regole nel far disperare genitori e nonni saltando dal fienile al letto, appena fatto lindo e pinto,  per guardarsi con un bel vestito sulla specchiera del comò o devastando i covoni di fieno appena  fatti, giocandoci a cavallina. Non era una che si lasciava contenere.
A scuola non brillava, e oggi diremmo non per colpa sua, ma per colpa di una scuola che non lasciava spazio agli spiriti creativi, e che tutti ben conosciamo.
Ma non importa. Il diploma di modellista se l'è conquistato a 25 anni presso l'istituto Secoli di Padova, frequentandolo a sue spese al sabato, dopo aver lavorato tre giorni la settimana in un negozio e due giorni da una delle più grandi sarte Vicentine. Dove ha imparato.
Ha imparato a realizzare i vestiti più belli de mondo, e li ha realizzati.
Sposata si e' trasferita a Schio,ha lavorato come modellista per 15 anni presso note aziende che firmavano le loro linee: Più e Più, Liu-Jo, Special Day, Gap, Dolce e Gabbana. Ha realizzato le camicie dei calciatori della nazionale di calcio e perfino la camicia di un Papa (polacco). Le camicie si chiamavano Dolce e Gabbana ma i modelli li realizzava lei.
Innamorata della bellezza non ha saputo solo contemplarla ha voluto crearla.
Ora lavora nel suo atelier di Schio dove realizza capi su misura capaci di esaltare la personalità di ciascuno elevandola a quella bellezza che è propria di ogni persona  perchè nasce dal respiro del cuore. E proprio entrando nel cuore e nell'anima di ognuno riesce a vestire al di la di ogni aspettativa. Nelle sue mani i sogni diventano linee e le linee diventano forme capaci di portare chiunque a scoprire l'essenza di se stesso.

Gabriella Marin è la venditrice di sogni.



Stacks Image 46
Stacks Image 43
Stacks Image 49
Stacks Image 298
Gabriella Marin | Il vestito alla menta che sbanca Parigi


E' fra i capi selezionati che sfileranno il 23 settembre alla Scala di Milano per i "Green Carpet Fashion"...
Stacks Image 316
Stacks Image 314
Stacks Image 318
Stacks Image 255

Un abito per Michelle, storia di un'impresa "quasi" impossibile!


  • Stacks Image 253
  • Stacks Image 207
  • Stacks Image 205
  • Stacks Image 203
  • Stacks Image 213
  • Stacks Image 215
  • Stacks Image 219
  • Stacks Image 201
Stacks Image 24
Stacks Image 27
Stacks Image 30
Stacks Image 33
Stacks Image 40
Stacks Image 303